Quali sono le mansioni di una badante?

quali-sono-le-mansioni-di-una-badante-1024x767

Spesso chi necessita di un’assistente domiciliare ci domanda quali siano le mansioni di una badante, per questo motivo abbiamo scelto di dedicare all’argomento un articolo all’interno del nostro blog.

Partiamo con il primo compito che deve ricoprire questa figura, ovvero aiutare quelle che sono le persone non autosufficienti o parzialmente autosufficienti nella soddisfazione dei loro bisogni primari, nonché durante lo svolgimento di attività tipiche della vita quotidiana.

Solitamente si è alla ricerca di una badante quando si devono accudire persone anziane, malate o portatrici di handicap, ragion per cui si rende necessaria una persona in grado di assisterle nel compimento anche delle più semplici azioni, ma anche capace di confortarle. Aiutarle ad alzarsi, lavarsi, vestirsi, mangiare, camminare, ma anche affiancarli nel corso di una passeggiata per esempio, ecco alcune delle mansioni a carico di una badante.

Il lavoro da badante: responsabilità e mansioni

Abbiamo già detto che la badante deve sostanzialmente prendersi cura dell’assistito non più completamente autosufficiente, ma le mansioni a carico di questa figura non si limitano a questo.

La persona che riveste questo ruolo deve infatti occuparsi anche di:

  • Pulire e tenere in ordine la casa
  • Fare la spesa oppure segnalare al familiare che se ne occupa ciò che manca in casa
  • Preparare i pasti
  • Occuparsi della movimentazione dell’assistito e del sostegno alla deambulazione
  • Curare l’igiene personale della persona seguita
  • Somministrare le terapie mediche prescritte
  • Tenere compagnia e fornire supporto morale
  • Accompagnare durante passeggiate giornaliere o ad appuntamenti medici.

Tutti questi aspetti rendono evidente l’importanza dell’instaurarsi di una relazione di fiducia e personale, basata sull’empatia e sulla trasparenza. Una badante deve saper ascoltare, alleviare il senso di solitudine, mostrarsi positiva per fornire un supporto adeguato all’assistito. Deve inoltre dar sicurezza ed essere competente nel caso in cui siano necessari interventi di primo soccorso in attesa dell’arrivo dei sanitari.

Le mansioni della badante talvolta vanno ben oltre il mero compito da eseguire, cucinare, lavare l’anziano e aiutarlo a camminare, andando a coinvolgere anche la sfera psicologica, ascoltandolo sia nei giorni buoni che in quelli di sconforto, dandogli quel supporto e quella parola in più che potrebbe aiutarlo a sentirsi vivo e presente.

Articoli correlati